Il fare è il miglior modo d'imparare. Giacomo Leopardi

> Home > Eventi a Torino del 07-05-2014 > Corsi > Laboratorio di scrittura innaffiata di parole

Laboratorio di scrittura innaffiata di parole

Laboratorio di scrittura innaffiata di parole

 

 

Il laboratorio, tenuto da Francesco Olivieri, artigiano delle parole, vuole essere uno spunto per riuscire a relazionare i propri pensieri traducendoli in scrittura. Un passaggio che passa attraverso l'autoanalisi, la spogliazione delle maschere per giungere alla creazione durante il laboratorio stesso di nuove drammaturgie. La musica sarà fondamento principale per l'evoluzione del laboratorio, perché la scrittura non è altro che partitura di un canto che ognuno di noi ha dentro di sé.
SERATA A CAPPELLO
PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA
al 3472500781
o scrivendo a info@cancello39.it

Biografia
Francesco Olivieri è nato a Bologna nel 1975
Laureatosi in Scienze della Comunicazione con indirizzo Giornalismo ed Editoria, ha scritto la sua tesi raccontando la vita del partigiano veronese Renzo Zorzi.
Dopo aver collaborato quattro anni con il Corriere del Veneto e il Corriere di Verona (Corriere della Sera) dove si occupava di musica, ha scritto per un anno per VeronaNews come collaboratore di cronaca bianca.
Del 2009 il suo primo romanzo, " La milonga dei maroni cotti" (Leone Editore) in cui racconta le sue vicissitudini attraverso un taglio ironico.
Nel 2011 assieme all'amico scrittore Stefano Valbonesi scrive " Doppio Urlo" , un omaggio ad Allen Ginsberg con la prefazione dello scrittore Giuseppe Cristaldi e la postfazione del poeta e cantautore Oliviero Malaspina.
Nel 2012 scrive il suo primo testo drammaturgico " 35° piano"
Nell'ottobre del 2012 scrive la raccolta di racconti " Gli ultimi non saranno i primi" i cui proventi sono andati interamente alla produzione dello spettacolo teatrale " 35° Piano" .
A Luglio 2013 la sua prima regia con il suo testo " Gli atomi dell'anima" , un testo che vuole dare voce ai malati della MCS. Il testo è stato interpretato dall'attore Massimo Totola
Il 23 ottobre debutta in prima nazionale il suo monologo " 35° piano" all'Espace di Torino, un progetto di TeatroInRivolta con Marcello Serafino per la regia di Lucia Falco.
In occasione della Giornata Mondiale contro la violenza sulle donne, il 25 novembre 2013, il drammaturgo ha deciso di creare con l'aiuto della Compagnia teatrale Liberi Pensatori Paul Valery, una diretta nazionale teatrale che ha visto la messa in scena del suo testo teatrale " Finché Morte Non Ci Separi" in 21 città italiane, coinvolgendo più di 40 attrici, registi, musicisti e tecnici. Un testo che denuncia la violenza sulle donne e che vuole essere uno strumento per combattere il femminicidio. Il 25 novembre 2013, 2500 spettatori hanno avuto la possibilità di vedere questo spettacolo in tutta Italia.
Il 14 febbraio 2014, il drammaturgo ripete il flash mob teatrale contro la violenza sulle donne con il suo testo teatrale " Finché Morte Non Ci Separi" in 13 città italiane, coivolgendo più di 20 attrici, registi, musicisti e tecnici.

Dati Aggiornati al: 01-05-2014 19:27:43

WikiEventi.it non è responsabile di eventuali cambiamenti di programma.

Consultare sempre il sito web di riferimento.

 

effettua il login con facebook

Categoria: Corsi

Quando: Mercoledì 07-05-2014 alle 20:45
---> L'EVENTO SI È GIÀ CONCLUSO !!!

Dove: Cancello 39

Indirizzo: via S.Chiara, 39E Torino

Prezzo: --

Link: Sito Web dell'evento