Il tempo è la cosa più preziosa che un uomo possa spendere. Teofrasto

> Home > Eventi a Torino del 09-05-2014 > Musica e Spettacoli > Camminare lentamente in Festival a Moncalieri

Camminare lentamente in Festival a Moncalieri

Camminare lentamente in Festival a Moncalieri

 

 

" Camminare lentamente" in Festival
Moncalieri 9, 10 e 11 maggio

Al via venerdì 9 maggio la tre giorni della prima edizione del festival dell'associazione Camminare Lentamente.
Primo appuntamento al Salone Internazionale del Libro di Torino per la presentazione dell'associazione e del festival
venerdì 9 maggio 13-15, Parco Culturale, Padiglione 5

Anticipazione dell'evento è stato " Aspettando il Festival..." .
Incontri di aprile con i camminatori e filosofi della lentezza Roberta Ferraris e Andrea Bertaglio.
Martedì 6 maggio, alle 21 al Teatro Civico Matteotti spettacolo a cura del Centro Buddista Milarepa " Il suono dell'anima: concerto meditativo con antichi strumenti musicali"
(biglietti in prevendita 12.00 euro, senza prevendita 15,00 euro - Per informazioni t. 345-5740517, arianna.garrone@libero.it).

" Ritengo questo festival molto importante per i valori che esprime e per la promozione del nostro territorio attraverso le camminate e i momenti di incontro - dice il Sindaco di Moncalieri Roberta Meo - la partecipazione di Sepulveda grazie alla collaborazione con il Salone Internazionale del Libro di Torino, la presentazione del Manifesto della Lentezza sono solo alcuni dei momenti che danno pregio a questa kermesse, per la quale ringrazio a nome di tutta la Giunta gli organizzatori, le associazioni del territorio e gli sponsor che hanno contribuito alla realizzazione" .

" L'amore per la natura, per il territorio in cui siamo vissuti, la volontà di far conoscere per preservare, difendere e fruire in modo corretto un bene comune così importante, la voglia di stare insieme, di condividere ciò che ti piace, il gusto di provare un cammino e poi godere della gioia di quando altri poi lo percorrono con te, e più sono numerosi e più ti diverti" , sono le ragioni fondanti di Camminare Lentamente, come spiega il presidente dell'associazione Paolo Tessiore.

" La lentezza come valore di riflessione, il camminare insieme, in gruppo, come aiuto reciproco per andare lontani, raggiungere le mete che ci si è prefissati e per incontrare, creare relazioni, confrontarsi con gli altri: sono tutti aspetti che nella frenesia e nella velocità che caratterizza la nostra società non è più possibile sviluppare, mentre io ritengo siano assolutamente da valorizzare e condivido pienamente la filosofia espressa dall'associazione Camminare Lentamente e come si esprime nel programma del festival del 9-11 maggio a Moncalieri. Inoltre voglio ringraziare tutta l'associazione e in particolare Mattia Novarese per essere riusciti molto bene a realizzare un'idea attraverso un progetto concreto, che ha unito pubblico e privato e messo insieme diverse realtà commerciali e dell'associazionismo della città" , ha sottolineato l'assessore alla cultura e al turismo del Comune di Moncalieri, Francesco Maltese.

Venerdì 9 maggio ore 16.00-18.00 il primo degli appuntamenti a Moncalieri con " Fahrenheit 451 - Uomini e donne libro per le vie del borgo medioevale liberamente ispirato al film di François Truffaut, a a cura della Fondazione Dravelli Moncalieri, regia Mauro Brondi, in piazza Vittorio Emanuele II.

Il clou del festival entra nel vivo con la prima camminata sabato 10 maggio alle 10 " Camminando sulle acque da Torino a Moncalieri" , con partenza dall'arco di Corso Vittorio Emanuele II al Parco del Valentino a Torino. Quota di partecipazione 5 euro. Informazioni e iscrizioni: t. 380-6835571 (entro mercoledì 7 maggio)

Nel pomeriggio alle 14.30 in piazza Vittorio Emanuele II a Moncalieri giochi per i bambini a cura dei gruppi Scout Cngei di Moncalieri 1, Torino 1, Santa Rita 1 e Torino 3 La Barca.

Alle 15.00 le guide dell'Associazione Famija Moncalereisa organizzano la visita guidata per il centro storico di Moncalieri.
Il primo degli appuntamenti di riflessione sul camminare è con il Cai di Moncalieri alle 15.30 presso il Giardino delle Rose: " Riflessioni di cammino: l'importanza del respiro" .

Sarà poi la volta del Salone della Regina nel Castello di Moncalieri che alle 18.00 ospiterà uno dei principali incontri del festival, la presentazione del Manifesto della Lentezza. " Per un altro futuro: pensare con i piedi" , è la filosofia lanciata da Adriano Labbucci, autore dl " Camminare, una rivoluzione" e sviluppata nell'incontro del 2013 a Monteriggioni per il festival della viandanza. Secondo Labbucci e coloro che hanno sottoscritto il manifesto, fra i quali il presidente di Camminare Lentamente Paolo Tessiore: " Quella che stiamo vivendo è una crisi di sistema. Ora, le crisi non andrebbero mai sprecate perché obbligano a ripensare approcci, logiche, finalità. Infatti non si tratta di aggiustare qualche ingranaggio per far tornare a funzionare la macchina. È la macchina che va ripensata e ricostruita" . Pensare con i piedi, è scritto nel Manifesto della Lentezza, significa rimettere in discussione i fondamenti di quest'epoca: dall'ansia di possesso e appropriazione alla logica quantitativa che spinge a produrre e consumare sempre di più, dal dominio della tecnica alla velocità come valore assoluto. Chi usa i piedi per camminare o pedalare sa per esperienza diretta che bisogna essere leggeri e imparare a lasciar andare le cose. Sa che la lentezza è il modo migliore per osservare ciò che succede fuori e dentro di noi, è dare tempo al tempo e portarlo dalla nostra parte. Ripartire dai piedi significa avere in testa un altro modello urbano non più fondato sull'enorme consumo di suolo, sulla privatizzazione degli spazi pubblici e sul predominio incontrastato dell'auto privata, perché camminare e pedalare reclama luoghi aperti, agibili, accessibili, in cui non scompaia la bellezza di un paesaggio.

Alle 20.30 la Cena del Viandante, con proiezione del film: " Un giorno devi andare" (di Giorgio Diritti con Jasmine Trinca). Sarà presente lo sceneggiatore Fredo Valla, a cura della Pro Loco Moncalieri e di Piemonte Movie, nel Giardino delle Rose - Castello di Moncalieri. Quota di partecipazione: 8 euro. Info e prenotazioni: 335-5348146

Domenica 11 maggio il benvenuto al nuovo giorno viene dato con le pratiche di risveglio energetico per affrontare il cammino quotidiano della vita, alle 6.30 presso il parco del Porto Onlus, a cura di un'insegnante aderente all'associazione culturale Yani. Ospite d'eccezione alle 10.30 nel Salone della Regina del Castello di Moncalieri lo scrittore Luis Sepulveda, in occasione della pubblicazione del libro " Un'idea di felicità" , interverranno l'autore e Carlo Petrini. L'evento è realizzato in collaborazione con Guanda editore, il Salone internazionale del libro di Torino e la libreria l'Arco Nuovo di Moncalieri.

Ritrovo alle 12.30 per la seconda delle camminate del festival, dal Giardino delle Rose si sale la collina di Moncalieri (porta di Po) sino a Revigliasco (porta della collina), attraversando vigne e ville storiche che le guide del CAI raccontaranno ai partecipanti. Partenza: ore 13.15. Quota di partecipazione: 5 euro. Informazioni e iscrizioni: t. 333-9190644 (entro giovedì 8 maggio). Numero massimo partecipanti: 220. Il pomeriggio prosegue alle 14.30 con la performance di danza nel Giardino delle Rose dell'associazione La Città e l'Arte-Balletto Moncalieri, alle 16.00 con la cerimonia del the, a cura di Anna Tamburini Torre e Daniela Bovo dell'Officina del Gusto di Moncalieri: " Esserebene nel corpo - Il piacere della lentezza: " La cerimonia del tè" secondo il protocollo orientale (Cha no yu) e inglese (tea time), a cura di Anna Tamburini Torre e Daniela Bovo, Officina del Gusto Moncalieri. Intervengono: Emanuela Borgnino, antropologa e docente internazionale di Cultura giapponese, Sayaka Miyamoto, giornalista, scrittrice ed insegnante di corsi di Cucina giapponese, Eleonora Murdaca, tea taster de L'Emporio del Tè. Presso il Giardino delle Rose del Castello di Moncalieri. Alle 17.30 - Buffet " Tea Time" a cura di Officina del Gusto. Quota di partecipazione: 8 euro. Informaizioni e iscrizioni: t. 011-6402474. Alle 18.30 letture di frasi di Alexander Langer, a cura dell'associazione Mir di Moncalieri. Al termine, sempre nel Giardino delle Rose, festa finale del festival, animata dall'associazione Treedanza.

L'idea de

Dati Aggiornati al: 07-05-2014 15:12:47

WikiEventi.it non è responsabile di eventuali cambiamenti di programma.

Consultare sempre il sito web di riferimento.

 

effettua il login con facebook

Categoria: Musica e Spettacoli

Quando: Alle 15:00 dal 09-05-2014 al 11-05-2014
---> L'EVENTO SI È GIÀ CONCLUSO !!!

nei seguenti giorni : Ven - Sab - Dom

Dove: Moncalieri

Indirizzo: Centro Moncalieri

Prezzo: --

Link: Sito Web dell'evento