Il tempo è come un fiocco di neve, scompare mentre cerchiamo di decidere cosa farne. Romano Battaglia

> Home > Eventi a Torino del 20-09-2014 > Fiere, Sagre e Mercatini > 1339 DE BELLO CANEPICIANO - LA GUERRA DEL CANAVESE

1339 DE BELLO CANEPICIANO - LA GUERRA DEL CANAVESE

1339 DE BELLO CANEPICIANO - LA GUERRA DEL CANAVESE

 

 

La manifestazione si svolgerà in due giornate, Sabato 20 e Domenica 21 Settembre in Volpiano (TO). Il filo conduttore sarà la storia del Marchese Giovanni II Paleologo di Monferrato, grande condottiero del suo tempo, conquistatore del canavese a partire da Volpiano nel 1339, morto nel castello volpianese nel 1372. Una grande dose di cultura verrà offerta al pubblico passando attraverso i canali della rievocazione storica e del gioco, da sempre strumento di apprendimento assai efficace. Per fare ciò, verranno preparate opportune aree dedicate ad attività specifiche.
-Allestimento del centro storico di Volpiano in stile medievale (copertura di ogni insegna e cartello stradale con tessuto di iuta e canne di fiume, utilizzo di paglia per coprire le insegne orizzontali, transenne di legno e ballotti di paglia per delimitare le aree, bandiere colorate, montaggio di tende storiche e velari allestiti con scene di vita quotidiana)
-Rievocazione storica della presa del castello del 1339 da parte di Pietro da Settimo, signore al servizio del Marchese Giovanni II di Monferrato, e le sue truppe (circa 100 figuranti suddivisi in arcieri, fanti, cavalieri pesanti e leggeri, si sfideranno in una battaglia scenografata cui parteciperà anche una cavalleria armata ed addestrata allo spettacolo equestre)
- Torneo d’arme (suddiviso in due specialità, il torneo ad impatto pieno, ove gli sfidanti in armatura completa non risparmieranno colpi per battere l’avversario, ed il torneo figurato, ove la coppia mette in scena un duello preparato da cui uscirà vincitore chi meglio reciterà la parte)
- Allestimento di aree dedicate a: antichi mestieri, arcieria storica, accampamenti militari e zona di addestramento dei fanti e cavalieri all’uso delle armi, scuderie (queste aree prevedono una componente didattica molto importante in cui i visitatori possono venire a conoscenza delle varie arti e mestieri nonché della vita quotidiana delle varie classi sociali del 1300)
- Allestimento di mostre: “Inquisizione e tortura nel Medioevo”, Antichi testi ed incisioni sulla Stregoneria e Inquisizione, il Costume nel Basso Medioevo, le Armi ed armamenti medievali.
- Percorsi guidati: Visita guidata ai ruderi del Castello di Volpiano, Visita guidata alla scoperta del patrimonio archeologico locale “Volpiano Medievale: scorci dal XIV secolo”
- Attività dedicate ai bambini: gioco di ruolo e battaglia al castello (un gruppo specializzato nella realizzazione di giochi di ruolo per bambini condurrà i più piccoli in un percorso che prende inizio con la vestizione del cavaliere passando attraverso l’addestramento alla guerra per terminare con la messa in scena di una grande battaglia alle pendici del castello volpianese); “asilo medievale” (per i più piccoli, maestre d’asilo allestiranno uno spazio ove accogliere i bimbi ed intrattenerli con attività varie – disegno, ritaglio di abiti semplici tipo casacche, costruzione di spade e scudi di cartone)
- Conferenze: durante i due giorni di manifestazione si svolgeranno conferenze su alcuni temi chiave cui si vuole dare risonanza. Ogni visitatore potrà costruirsi un percorso personalizzato sulla base dei propri interessi. Talune conferenze si svolgeranno nelle zone dedicate alle mostre. I temi trattati saranno: “Le vie di comunicazione, i pellegrini e i Templari”, “Inquisizione, torture e stregoneria”, “Erbe, pozioni e mondo arboreo dall’eredità Celtica al Medioevo”, “Storia del Monferrato, dei Paleologi nel Trecento in Canavese”, “L’arte della guerra nel Trecento: armamenti e cavalleria”. Queste conferenze saranno tenute da esperti, cultori della materia e scrittori.
- Spettacoli notturni: durante la sera del Sabato i visitatori potranno partecipare ad un divertente gioco a tappe che li condurrà nella cultura medievale attraverso il gioco ed il divertimento; sarà possibile ottenere l’investitura a cavaliere soltanto superando le prove della forza, misurandosi avendo come arma un sacco pieno di paglia, superando le prove dell’intelligenza cercando all’interno dell’area i versi di un poema trecentesco stampato ed affisso in varie postazioni…
La serata sarà allietata da musici e giullari e spettacoli equestri.
- Raduno Piemontese del Cavallo Frisone: è prevista per la Domenica mattina una rassegna equestre. Si calcola la presenza di circa 30 esemplari di frisoni provenienti da tutta la regione. Giudici di alto livello presiederanno la rassegna.
- Spettacoli equestri: dimostrazioni di giochi medievali, giostra, avvicinamento all’equitazione di base per i visitatori con possibilità di montare cavalli da scuola assistiti da personale qualificato
- Corteo storico per le vie del centro: i gruppi storici partecipanti all’evento sfileranno presentando i loro personaggi ed abiti
- Saluto dei comuni del " Grande Feudo del Canavese" e presentazione del progetto " Sulle tracce di Giovanni II Paleologo, Marchese del Monferrato e la Guerra del Canavese del XIV secolo. Percorsi culturali e non solo... attraverso il Canavese (saranno invitati i Sindaci ed Assessori alla cultura di San Benigno C.se, Valperga, San Martino C.se, Settimo T.se, Rivarolo C.se, Caluso, Chivasso, Asti, Chieri, Parabiago (MI), Santena, Riva di Chieri, tutte località coinvolte nella storia del Marchese Giovanni II di Monferrato). I comuni canavesani invitati costituiranno insieme il grande feudo del canavese, una realtà storica fittizia che diventa motivo di ritrovarsi biennalmente alla manifestazione di Volpiano. Come nel 1300 i comuni non perdevano occasione di scontrarsi, nella nostra scena al contrario, si uniscono in una realtà culturale in cui non esiste vincitore o vinto ma vincono tutti riscoprendo il grande valore della storia come motivo di aggregazione.
- Chiusura della manifestazione con lettura del testamento del Marchese Giovanni II di Monferrato, morto nel 1372 nel castello di Volpiano. Alla rappresentazione parteciperanno anche i gruppi storici a cavallo.

Programma
Sabato 20 Settembre
- Dalle 08:00 allestimento del centro storico
- 15:00 Apertura della manifestazione
- 16:00 Corteo storico per le vie del centro
- 17:30 Rievocazione della Presa del castello (BATTAGLIA)
- 18:30 Saluto del Marchese Giovanni II Paleologo
- 19:30 Cena medievale / apertura delle taverne e spettacolazioni serali
- 21:30 Il matrimonio di Giovanni II Paleologo e Elisabetta di Maiorca
- 22:00 Spettacoli notturni
Domenica 21 Settembre
- dalle 10:00 1° Rassegna Piemontese del Cavallo Frisone
- dalle 10:00: Stage di scherma medievale, Falconieri per un giorno, Battesimo della sella
- Ore 11:00 " Volpiano Medievale" , passeggiata per le vie del centro alla scoperta della Volpiano del XIV secolo
- Ore 11:00 " Le erbe delle streghe" , “Inquisizione e torture nel Medioevo”
- Ore 11:00 Inaugurazione della Mostra “Giovanni II Paleologo, Marchese di Monferrato
- Ore 15:00 Saluto dei comuni del " Grande Feudo del Canavese" e presentazione del progetto " Sulle tracce di Giovanni II Paleologo, Marchese del Monferrato e la Guerra del Canavese del XIV secolo. Percorsi culturali e non solo... attraverso il Canavese"
- Ore 16:00 3° Torneo d'Armi " Giovanni II Paleologo"
- Ore 16:00 Grande Battaglia al castello per i bambini (giochi di ruolo)
- Ore 18:30 Corteo al castello e lettura del testamento di Giovanni del Monferrato, chiusura della manifestazione


Dati Aggiornati al: 11-09-2014 11:20:02

WikiEventi.it non è responsabile di eventuali cambiamenti di programma.

Consultare sempre il sito web di riferimento.

 

effettua il login con facebook

Categoria: Fiere, Sagre e Mercatini

Quando: Alle 14:00 dal 20-09-2014 al 21-09-2014
---> L'EVENTO SI È GIÀ CONCLUSO !!!

nei seguenti giorni : Sab - Dom

Dove: VOLPIANO (TO)

Indirizzo: Piazza Vittorio Emanuele VOLPIANO (TO)

Prezzo: 2 euro

Link: Sito Web dell'evento