Chi non ha fatto niente non sa niente. Thomas Carlyle

> Home > Eventi a Torino del 11-10-2014 > Musica e Spettacoli > AperiSenegal + Concerto " Sante Serigne...

AperiSenegal + Concerto " Sante Serigne Saliou" @ Cavallerizza Reale

AperiSenegal + Concerto " Sante Serigne Saliou"  @ Cavallerizza Reale

 

 

Sabato 11 ottobre 2014 | dalle 20
AperiSenegal + Concerto " Sante Serigne Saliou"
Cavallerizza Reale Torino

Il nome del gruppo musicale senegalese possiede un chiaro riferimento religioso. Il gruppo è di recente formazione e ad ottobre ospiterà in Italia tre artisti senegalesi.

La formazione minima prevede un accompagnamento ritmico, eseguito da strumenti a percussione quali djembè e sabar e uno o più ballerini. Il nome del gruppo, in wolof, si riferisce a Serigne Saliou Mbackè, un religioso senegalese di fede musulmana, 5° Califfo (la parola " califfo" significa " vicario" o " successore" ) della Confraternita dei Muridisti, un cosiddetto " Marabù" . Mbackè era un figlio dello sceicco Ahmadou Bamba Mbackè, fondatore della confraternita, ed è venerato come santo dalla comunità muridista senegalese: è stato, inoltre, un consigliere influente del ex presidente senegalese Abdoulaye Wade. Vissuto tra il 1905 e il 2007, con il suo carisma ha trasformato la città di Touba da un piccolo borgo provinciale alla seconda città più grande in Senegal. Ha costruito numerose scuole islamiche e finanziato progetti prevalentemente agricoli. Per la religione musulmana i Califfi sono i successori di Maometto, guide politiche e spirituali dell'intera comunità religiosa.

In Senegal esistono diverse Confraternite, ma la più grande è proprio quella dei Muridisti: la città di riferimento è Touba, nella Regione di Louga, dove è stata costruita una grossa moschea, ogni anno meta di migliaia di pellegrinaggi in occasione delle più celebri feste musulmane.

Tutti i componenti appartengono ad una famiglia di " griot" di Louga, poeti e cantori per tradizione, che svolgono il ruolo di conservare la tradizione orale degli antenati. I Griot sono considerati depositari della tradizione orale, coloro che conoscono la storia sin dal suo inizio. In genere il mestiere di griot è di tipo familiare, si trasmette cioè di padre in figlio o comunque all'interno della stessa famiglia. Le conoscenze di un griot sono molteplici, essendo una figura a metà strada tra l'attore, il musicista, il narratore e il poeta. Il repertorio varia in base al contesto nel quale si trova ad operare. La trasmissione orale avviene attraverso la narrazione, con l'ausilio di un accompagnamento musicale, in genere effettuato da kora, balafon, sabar e djambè. In alcune circostanze può essere utilizzato anche il canto.

Il gruppo si esibisce in concerti, spettacoli con danza, coreografie adatte a studenti e ragazzi delle scuole ma anche con piccole performance in occasione dei Festival di Strada e di Musica Popolare.

Dati Aggiornati al: 09-10-2014 09:54:28

WikiEventi.it non è responsabile di eventuali cambiamenti di programma.

Consultare sempre il sito web di riferimento.

 

effettua il login con facebook

Categoria: Musica e Spettacoli

Quando: Sabato 11-10-2014 alle 20:00
---> L'EVENTO SI È GIÀ CONCLUSO !!!

Dove: Cavallerizza Reale

Indirizzo: via Giuseppe Verdi 9 Torino

Prezzo: --

Link: Sito Web dell'evento